Privacy

Informativa sul trattamento dei dati personali, resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “Regolamento”), questa pagina descrive le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che consultano il sito web istituzionale del Ministero del Turismo (di seguito “MiTur”).

TITOLARE DEL TRATTAMENTO
A seguito della consultazione del sito web, possono essere trattati dati relativi a persone fisiche dentificate o identificabili.
Titolare del trattamento è il Ministero del Turismo, con sede in via di Castro Pretorio 105, 00185 – Roma (Italia).

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI
Ai sensi dell’art. 37 del Regolamento, il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD o DPO – Data Protection Officer) è il Segretario Generale, dottor Lorenzo Quinzi, segretariatogenerale@ministeroturismo.gov.it.

RESPONSABILE PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA
Ai sensi dell’art. 1 co. 7 della Legge n.190/2012, il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza è il dott. Francesco Paolo Schiavo,
rpct@ministeroturismo.gov.it

FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO   
I dati personali indicati in questa pagina sono trattati dal MiTur nell’esecuzione della propria missione e delle funzioni nell’interesse pubblico e/o comunque connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse le attività di comunicazione e di promozione. I dati personali da Voi forniti sono trattati unicamente per finalità strettamente connesse e necessarie alla fruizione del sito e dei servizi richiesti, ovvero per finalità funzionali allo svolgimento di ricerche, analisi e statistiche, invio di materiale informativo e di aggiornamenti su iniziative e programmi del Ministero.

TIPI DI DATI TRATTATI E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è automatica nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) e altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

Dati comunicati dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario, di messaggi agli indirizzi di contatto del MiTur, i messaggi privati inviati dagli utenti ai profili/pagine istituzionali sui social media (laddove questa possibilità sia prevista), nonché la compilazione e l’inoltro dei moduli presenti sui siti del MiTur, comportano l’acquisizione dei dati di contatto del mittente, necessari a rispondere, nonché di tutti i dati personali inclusi nelle comunicazioni.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene volontariamente acquisito sul sito web del MiTur. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’eventuale disabilitazione dei cookies sulla propria postazione non influenzerà in alcun modo l’interazione con il sito.

LUOGO, MODALITÀ E DESTINATARI DEL TRATTAMENTO
I dati personali sono trattati presso la sede del Titolare o del Responsabile con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità per cui sono stati raccolti, nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla normativa vigente.
Specifiche misure di sicurezza tecniche e organizzative sono adottate per tutelare le informazioni dall’alterazione, dalla distruzione, dalla perdita, dal furto o dall’utilizzo improprio o illegittimo.
I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito sono curati soltanto da personale tecnico autorizzato e istruito al trattamento, oppure dai Responsabili designati dal Titolare ai sensi dell’art. 28 del Regolamento Europeo.

TRASFERIMENTO DI DATI VERSO PAESI TERZI OD ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI
Qualora sia previsto il trasferimento dei dati extra-UE o a Organizzazioni internazionali, il Titolare si impegna a chiarire all’interessato:

– se esista o meno una decisione di adeguatezza della Commissione UE, ovvero se la Commissione ha deciso che il Paese terzo, un territorio o uno o più settori specifici all’interno del Paese terzo, o l’Organizzazione internazionale in questione garantiscono un livello di protezione adeguato. In tal caso il trasferimento non necessita di autorizzazioni specifiche;
– in carenza di quanto sopra, deve fare riferimento alle garanzie appropriate od opportune e l’indicazione dei mezzi per ottenere una copia di tali dati o del luogo dove sono stati resi disponibili.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI

Al fine di garantire un trattamento corretto e trasparente, i dati sono conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati conformemente a quanto previsto dagli obblighi di legge.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dal MiTur, nei casi previsti, l’accesso ai propri dati personali e la rettifica, la cancellazione o la portabilità degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento Europeo). Apposita istanza al Ministero è presentata contattando il Responsabile della Protezione dei Dati.